Eco design

prima che fosse cool

Ecopack, dal 1939, produce a livello mondiale contenitori e stampi da cottura in carta ed è da sempre all’avanguardia nella ricerca di soluzioni alternative alla plastica, ecologiche e completamente biodegradabili.

I nostri clienti

. . . . . .

Per tutti una soluzione sostenibile

I nostri prodotti

. . . . . .

Una gamma di stampi in carta, tradizionali e all’avanguardia, di oltre 800 articoli di alta qualità.

I valori che ci ispirano.

Naturalmente

L’attenzione al cliente, lo sviluppo tecnologico e la sostenibilità sono da sempre i valori che più ci distinguono.
Scoprili

Il nostro cliente è al centro della filosofia del Gruppo: per questo le nostre figure professionali creano conoscenza e stabilità nella relazione.
Scopri di più

Ecopack collabora con clienti, partner e istituti di ricerca, come l’Università di Torino, per sviluppare soluzioni sostenibili nel food packaging.
Scopri di più

Ecopack sostiene un progetto dedicato ai giovani sportivi e a chi vuole vivere lo sport credendo nei suoi valori.
Scopri di più

novità

Savoury Line:

dal dolce al salato

Dalla ricerca costante di soluzioni alternative alla plastica e ecologiche, nasce la linea Savoury, una linea di prodotti pensati per i cibi salati che utilizza solo materie prime rinnovabili e biodegradabili.

100% biodegradabile
materie prime rinnovabili
idonea al contatto alimentare

I numeri che ci rendono
leader di mercato

0

Anni di esperienza

0

Impiegati specializzati

0

Prodotti a catalogo

Eventi & News

. . . . . .

Ecopack è tra i vincitori della 7° edizione del Bando CONAI per l’ecodesign 2020 900 600 Creating the future of packaging

Ecopack è tra i vincitori della 7° edizione del Bando CONAI per l’ecodesign 2020

È stata premiata la sostenibilità ambientale degli imballaggi e la produzione in ottica di economia circolare.

Il premio per i packaging ecologici

Arrivato alla sua settima edizione, il “Bando CONAI per l’Ecodesign degli imballaggi nell’economia circolare – Valorizzare la sostenibilità ambientale degli imballaggi” del 2020 ha messo in palio 500.000 euro per le aziende che producono e utilizzano imballaggi e hanno adattato i loro packaging a un’ottica ecosostenibile.

Di 289 progetti presentati (il 18% in più dell’anno scorso), 160 sono stati ammessi e 92 aziende sono state premiate e annunciate durante l’evento live “Economia del futuro” organizzato dal Corriere della Sera.

I 160 partecipanti sono riusciti a conseguire una riduzione effettiva dell’impatto ambientale degli imballaggi, contenendo il 21% delle emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera, diminuendo i consumi di energia del 18% e risparmiando il 19% d’acqua.

Il bando, che ha premiato le soluzioni di packaging più innovative ed ecosostenibili immesse sul mercato nel biennio 2018-2019, è promosso da CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi, ed è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente.

Ecopack è tra i vincitori del Bando in quanto ha rivisto il proprio packaging – presentato nel bando – in un’ottica di economia circolare agendo sulla leva del risparmio di materia prima impiegata per la fabbricazione del prodotto finito.

Sin dagli esordi nel 1939, quando l’azienda era specializzata negli stampi dolciari per la grande industria, l’attenzione all’ecosostenibilità è stata uno dei pilastri di Ecopack.
Le cose non sono cambiate nel corso degli anni, in cui ci siamo occupati anche di imballaggi per il salato, linee di confezioni per il Delivery e stampi di qualsiasi tipo, dimensione e impiego.

Ogni anno infatti investiamo le nostre risorse per ottenere stampi dall’ottima performance tecnica ad alte e basse temperature (possono infatti essere messi in forno fino a 220° e congelati), adatti al contatto con i cibi, come confermano le numerose certificazioni dei nostri prodotti, e soprattutto ecosostenibili, riciclabili e amici dell’ambiente.
Una parte preponderante della nostra attività è infatti quella di sperimentare continuamente nuovi materiali, come ad esempio la linea Cocoa Paper in materiale alimentare.

Per questo motivo è per noi motivo d’orgoglio essere tra i 92 vincitori del Bando CONAI per l’ecodesign, che dal 2013 raccoglie, valorizza e premia economicamente gli interventi di riduzione dell’impatto ambientale degli imballaggi, per favorire e diffondere una cultura di sostenibilità ambientale in un’ottica di prevenzione nelle aziende

Ecopack sostiene FAI – Fondo Ambiente Italiano 900 600 Creating the future of packaging

Ecopack sostiene FAI – Fondo Ambiente Italiano

Ecco uno dei modi in cui mostriamo concretamente il nostro impegno per l’ambiente.

Ecopack e l’impegno ecologico dal 1939

La nostra storia inizia a Torino nel 1939, come azienda specializzata nella realizzazione di stampi per l’industria dolciaria, che si ha poi ampliato i suoi orizzonti verso il mondo del salato.

Nel corso degli anni, Ecopack ha sviluppato la sua gamma fino ad arrivare a oltre 800 prodotti, e lo ha fatto con un particolare sguardo verso l’ambiente e l’ecologia.

L’impegno primario dell’azienda, infatti, oltre a proporre alla clientela articoli di altissima qualità e con ottime performance tecniche, è quello di creare i suoi stampi con materiali sempre più ecosostenibili.

Ne sono un esempio la nuova linea Cocoa Paper, realizzata con gli scarti della lavorazione del cacao, e la linea Delivery, che punta a sostituire le vaschette usa e getta in plastica non riciclabile per l’asporto con contenitori in carta e bambù, materiali molto più sostenibili.

Cos’è il FAI – Fondo Ambiente Italiano

Il FAI nasce nel 1975 con lo scopo di tutelare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico del nostro Paese.

Ogni giorno rinnova il suo impegno nella protezione del patrimonio culturale, artistico e naturale dell’Italia, rendendo accessibili a tutti le straordinarie ricchezze delle campagne, delle città e delle coste.

Il progetto del FAI, articolato in otto aree di intervento (luoghi, territorio, relazioni, persone, educazione e tutela, impatto zero, sostenibilità, impegno civico), è orientato anche verso l’educazione e la sensibilizzazione della collettività al rispetto della natura e dell’arte, con anche interventi attivi sul territorio, come portavoce delle istanze della società civile.

Il programma di membership aziendale Corporate Golden Donor

Ecopack è Corporate Golden Donor. Collaborare con il FAI per noi significa un passo avanti nel grande progetto di tutela del territorio: vogliamo rendere l’Italia un luogo più bello in cui vivere, lavorare e crescere i nostri figli.

La risorsa primaria su cui puntare per una rinascita e uno sviluppo del nostro Paese è infatti il suo immenso patrimonio paesaggistico e culturale, di innegabile valore e bellezza.

Con il sostegno di numerosi aderenti, tra cui da oggi anche Ecopack, il FAI tutela 66 beni del territorio nazionale, salvando gioielli di storia, d’arte e di paesaggio dall’incuria e aprendoli al pubblico.

 

Paper Pan: la sostenibilità ha una nuova forma 900 600 Creating the future of packaging

Paper Pan: la sostenibilità ha una nuova forma

Le novità del mondo Ecopack non finiscono mai: oggi vi presentiamo la nuova linea Paper Pan.

Il mondo è in costante evoluzione, e con esso evolvono anche le abitudini e le aspettative delle persone.
Impatto ambientale e sostenibilità sono due concetti sempre più presenti nella mente dei consumatori, che oggi pensano a acquisti e consumi in un’ottica sempre più attenta e consapevole.
È a partire da questo nuovo scenario mondiale che Ecopack ha creato Paper Pan, la nuova linea di vaschette alimentari in cartone, nate per sostituire le vaschette in plastica.
Paper Pan è stato certificato con da Aticelca, 501 UNI 11743:2019 raggiungendo il livello in classe B. Questo sistema di valutazione viene sempre più utilizzato in Italia per valorizzare la riciclabilità della carta a livello industriale.

Cosa ha di diverso rispetto alle tradizionali vaschette? La linea Paper Pan è realizzata in carta, è facile da riciclare ed è costruita impiegando il 30% di cellulosa in meno rispetto ai normali contenitori di cartone. Scegliere Paper Pan significa offrire ai propri clienti un’opzione facile da riciclare: una scelta responsabile e a bassissimo impatto ambientale, in grado di mettere uno stop alla creazione e all’accumulo di rifiuti in plastica che sono difficili da smaltire e da riciclare.

Quello che invece resta invariato rispetto alle vaschette tradizionali è l’incredibile efficienza di questa nuova linea di contenitori.
Resistente ai liquidi e impermeabile all’unto grazie alla sua proprietà oil-repellent, la vaschetta è in grado di offrirvi una resistenza senza paragoni nonostante la sua base in carta, in grado di contenere alimenti di ogni genere, grazie anche alla sua certificazione per il contatto con gli alimenti.
Può essere anche riscaldata in forno fino a 220° per 60 minuti: una novità assoluta nella categoria, che fino a oggi offriva questa possibilità esclusivamente per i vassoi in plastica. Infine, è perfettamente adatta anche per surgelare gli alimenti alimenti fino alla temperatura minima di -40 °C.

Paper Pan è la dimostrazione che si possono avere tutte le qualità delle tradizionali vaschette anche rispettando l’ambiente.

La linea Paper Pan comprende un range di 3 misure diverse. L’altezza standard misura sempre 45xcm mentre la grandezza varia da un minimo di 98×82 mm a un massimo di 185×145 mm. È totalmente personalizzabile con il logo e la comunicazione della propria azienda.
Infine, rappresenta un importante segnale di attenzione all’ambiente, che non passerà inosservato.

Inoltre, Paper Pan può essere chiuso e impilato! Grazie ai comodi coperchi in RPET il trasporto del cibo è davvero semplice. E può anche essere termosaldoato.

Potete scegliere il prodotto che fa più al caso vostro qui.
Per il confezionamento di dolci scoprite invece la linea Pie per le torte e gli stampi in Cocoa Paper.

Paper Pan è il nuovo take away per un delivery sostenibile.

FLY LIGHTER WITH PAPER PAN, LA NUOVA FORMA DELLA SOSTENIBILITÁ

Speciale Panettone: alto, basso e buonissimo 900 600 Creating the future of packaging

Speciale Panettone: alto, basso e buonissimo

Gli stampi ideali per il grande protagonista delle feste di Natale.

Originario di Milano ma diffuso in tutta Italia, il Panettone è un vero simbolo del Natale sulla tavola.

Le origini del Panettone

Le origini del panettone risalgono al Medioevo, quando si usava celebrare il Natale consumando un pane più ricco di quello che si mangiava tutti i giorni.

Secondo alcune fonti, la sera del 24 dicembre si portavano in tavola grandi pani di frumento (materia prima molto pregiata per l’epoca) e ne veniva servita una fetta a ogni commensale.
L’ultima fetta veniva conservata per l’anno successivo, come segno di continuità.

Pare poi che fino al 1395 tutti i forni di Milano avessero il permesso di cuocere pane di frumento solo a Natale, per omaggiare i clienti abituali.
L’usanza del pane arricchito in periodo festivo non è però solamente milanese, ma di molte città italiane ed europee.

Alto o basso: i tipi di panettone

Oggi si possono trovare due tipi di panettone: quello alto e quello basso.
Qual è il più tradizionale? Si potrebbe dire entrambi.

Il panettone originario era una grossa forma di pane che veniva infornata senza l’ausilio di uno stampo.
Questo era possibile soprattutto perché i grassi contenuti erano in misura molto minore rispetto a quelli attuali, che comprendono burro e molti tuorli.

Negli anni Venti, Angelo Motta ha l’idea di fasciare il suo panettone con carta paglia per svilupparlo in verticale e lo arricchisce di grassi per renderlo più goloso.
È così che nasce l’idea del panettone a forma di fungo, riconosciuta come forma classica del panettone industriale.

Le pasticcerie milanesi invece continuano a preferire la versione bassa, ma per via della quantità maggiore di grassi impiegata è necessario cuocerlo in un pirottino basso.

Nessuna delle due quindi è la versione antica originale, ma entrambi sono molto golosi!

Gli stampi per panettone Ecopack

Ecopack da sempre fornisce stampi per panettone alto e basso.

Tutti gli stampi sono particolarmente adatti alla produzione industriale, perché la linea ad alta precisione permette di utilizzarli senza problemi sulle macchine di disimpilamento automatiche.

Tutti i materiali sono sicuri a contatto con gli alimenti: la fascia in carta anti-grasso antiaderente, il fondo in carta microperforata corrugata antiaderente.
Gli stampi sono adatti alle alte temperature (fino a 220°) e autoportanti, quindi non è necessario utilizzare teglie di metallo per la cottura.

E come tutti i prodotti Ecopack, è di grande importanza l’utilizzo di materiali che, oltre che funzionali e di qualità, sono ecologici e riciclabili.

Scopri gli stampi per panettone e tutti i prodotti Ecopack.

Contenitori in carta biodegradabile per fare più bella frutta e verdura 900 600 Creating the future of packaging

Contenitori in carta biodegradabile per fare più bella frutta e verdura

Scopri la Linea Garden, la nuova collezione di contenitori in carta biodegradabile per fare più bella frutta e verdura.

La linea con coperchi per per conservare e trasportare cibi in modo sicuro e riciclabile 900 600 Creating the future of packaging

La linea con coperchi per per conservare e trasportare cibi in modo sicuro e riciclabile

Finalmente una linea con coperchi per per conservare e trasportare i cibi in modo safe e riciclabile!

Scopri tutti i prodotti della Lid Collection!

Dicono di noi

. . . . . .

Ecopack worldwide

. . . . . .

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Supponiamo che tu sia d’accordo, ma puoi annullare l’iscrizione se lo desideri.
Leggi di più